News

Tavola rotonda AMBIENTE, MAGISTRATURA e SOCIETA’

Roccaraso 15 marzo 2019

L'assunzione da parte di Unità per la Costituzione, fin dalla sua genesi, dei valori costituzionali quale costante riferimento della sua azione e la crescente centralità dell'ambiente nel contesto di tali valori, sono alla base dell'idea di proporre una riflessione sul ruolo della Magistratura nella effettività della sua tutela, in una prospettiva di dialogo e di confronto con gli altri soggetti coinvolti (istituzioni, imprese, associazioni ambientaliste, rappresentanti dei territori), nella consapevolezza che solo un'assunzione condivisa di responsabilità potrà consentire una risposta adeguata ed efficace.

 

Programma

 

Ore 14.30  Registrazione dei partecipanti

Ore 15.00   Saluti istituzionali:

Francesco Di Donato, Sindaco di Roccaraso, e Francesco Minisci, presidente dell'ANM

Ore 15.15   Inizio del dibattito

Discussant

Pasquale Fimiani, sostituto Procuratore generale Corte di Cassazione

Partecipanti

Michele Ciambellini, consigliere CSM

Dante Caserta, vice presidente WWF Italia

Paolo Di Geronimo, magistrato addetto all'Ufficio del Massimario presso la Corte di Cassazione

Stefano Laporta, presidente ISPRA

Tommaso Navarra,  presidente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Marco Ravazzolo, responsabile ambiente, area politiche industriali di Confindustria

Dibattito con la partecipazione dei  consiglieri CSM Concetta Grillo, Marco Mancinetti, Gianluigi Morlini e Luigi Spina  sul  tema  "Ambiente ed organizzazione degli uffici giudiziari", con particolare riguardo all'applicazione della Circolare sulla organizzazione degli Uffici di Procura, tabelle degli Uffici giudicanti,  reati ambientali e priorità,  prospettive di riforma.

Conclusioni: Il  Ministero e la responsabilità "condivisa" della tutela ambientale

Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del Mare

 

ore 21.00 cena di gala

 

Indicazioni organizzative

Il convegno è aperto a tutti. Non è richiesta quota di iscrizione ai lavori.

Si terrà presso la sala comunale di Roccaraso.

 

Le strutture ricettive a disposizione   (con pacchetti per 1 o 2 notti), con tariffe preferenziali a noi riservate,  sono le seguenti:

1.  HOTEL Trieste - Roccaraso centro via  Claudio Mori n. 15  (tel 0864.602346 chiedere di Pierpaolo Del Castello)

Tariffe  a notte  pernottamento e prima colazione

€ 80,00 a camera (per 2 persone)

€ 55,00 matrimoniale uso singola

2.  SPORT VILLAGE HOTEL & SPA  - Castel di Sangro  località Piana Liberata (tel.  0864.847280 - 3289744660 Giovanni Dell'Armi)

Tariffe a notte pernottamento e prima colazione

€ 109,00 a camera (matrimoniale Superior per 2 persone)

€ 159,00 a camera (matrimoniale Superior per due persone) + ingresso SPA**     

€ 79,00 matrimoniale Superior uso singola

€ 104,00 matrimoniale Superior  uso singola + ingresso SPA**   

** (percorso kneipp, mini piscina idromassaggio con lame cervicali, ice zone, docce emozionali, sauna, bagno turco, bagno mediterraneo, stanza del sale, sala relax e angolo tisaniera + kit accappatoio, telo e ciabattine)

 

Per esigenze particolare  (letti aggiunti o mezza pensione) contattare direttamente le strutture ai numeri suindicati. Le strutture dispongono di navette per spostamenti.

La prenotazione alberghiera deve essere effettuata, contattando direttamente le suindicate strutture,  entro il 15 febbraio 2019.

La cena di gala di venerdì 15 marzo ore 21.00 si terrà  presso la Baita "Il Prato". Il costo è di  € 50,00 a persona  (prezzo differenziato invece per eventuali minori), comprensivo dell'accompagnamento con gatto delle nevi,  da corrispondere all'atto dell'iscrizione con rilascio di ticket di ingresso.

Per coloro che soggiornano sono previste tariffe agevolate per  gli impianti di risalita  (giornaliero € 27,00  per l'intero comprensorio) e  per lezioni di sci (singole o  di gruppo) da pattuirsi in sede.

Chi intenda partecipare alla  sola cena di gala, senza pernottamento, dovrà  darne tempestiva comunicazione agli organizzatori. Analogamente per qualsiasi comunicazione o informazione inerente la partecipazione o la logistica.

 

Organizzatori:

Rosangela Di Stefano  377.6724426  rosangela.distefano@live.it;

Stefano Giovagnoni 339.8927505 stefano.giovagnoni@giustizia.it).

Maria Michela Di Fine 338.4340212 mariamichela.difine@giustizia.it

Locandina del convegno